Get Adobe Flash player

Stasera a Sofia Chiara e Martina provano a Scalare l'Europa News del 21-11-2015

Stasera a Sofia Chiara e Martina provano a Scalare l'Europa


Vincitrici della selezione nazionale effettuata attraverso il popolare programma di Rai1 “Ti lascio una canzone”, Chiara e Martina Scarpari – le “gemelline” di Varapodio – rappresenteranno stasera l’Italia a Sofia nella finale  dello “Junior Eurovision Song Contest”, la più importante competizione  canora internazionale dedicata ai ragazzi dai 10 ai 16 anni. Una manifestazione che Rai Gulp trasmetterà  in diretta e in eurovisione  dalla Bulgaria a partire dalle 19,30 fino alle 22,00.
Oltre alle gemelle, a contendersi e “lottare” per  il prestigioso titolo continentale gareggeranno altri 16 concorrenti in rappresentanza di altrettante nazioni europee,  tranne uno che difenderà i colori dell’Australia, al suo esordio nella manifestazione. Chiara e Martina, secondo il “running order” stabilito dal sorteggio, si esibiranno subito dopo   i “rivali” di Serbia, Georgia e Slovenia. Secondo il regolamento gli spettatori e il pubblico da casa può televotare, rispettivamente,  solo per i concorrenti non appartenenti alla propria nazione. 
Per l’occasione, la direzione di Rai Gulp ha nominato “vocal coach”, Christian Cosentino,  loro “mentore” e maestro.
Il “pass” per Sofia, è il caso di ricordare, le due giovani (15 anni) e bravissime artiste calabresi l’hanno acquisito grazie  alle vittorie “generate” dalla marea di consensi ottenuti da tutt’Italia, attraverso il televoto, nella doppia “sfida”  andata in onda a settembre nel corso del talent show condotto in prima serata da Antonella Clerici. Nell’occasione, si sono nettamente affermate -  grazie  alle loro eccezionali qualità canore – proponendo con estrema bravura il brano “Una ragione di più” scritto, a suo tempo,  dal loro illustre corregionale Mino Reitano per Ornella Vanoni.
A Sofia – dove  Chiara e Martina si trovano già da oltre una settimana -  interpreteranno la canzone “Viva”,  composta dal noto cantautore Gigi D’Alessio e da Adriano Pennino.
Il  loro soggiorno in Bulgaria – secondo quanto emerge dai social network dove vantano migliaia di “followers” – si sta rivelando piacevole  grazie, soprattutto,  alla calda e straordinaria  accoglienza ricevuta dagli organizzatori della manifestazione. << Un soggiorno alquanto gradevole – riferiscono da Sofia le gemelle -  nonostante le “fatiche” dovute ad un  calendario  denso di impegni tra prove, serate di gala, conferenze stampa, interviste  e  varie visite nella Capitale in luoghi di grande interesse culturale>>.
Prima di partire, Chiara e Martina avevano avuto modo di dichiarare che << Non vediamo l’ora di arrivare a Sofia;  sappiamo che c’è tanta gente che vuole  conoscerci e abbiamo già sentito molti italiani che vivono in Bulgaria: faranno tutti il tifo per noi. Ci sentiamo addosso una grande responsabilità ma non ci pensiamo troppo, vogliamo principalmente divertirci, facendo quello che ci piace di più e ci riesce meglio…cantare>>
A sostenerle con la loro presenza  in questa grande “avventura” che può dare una svolta estremamente importante alla loro già brillante, seppure breve, carriera ci sono, in primis, i genitori (papà Rocco e mamma Mimma) e, come sempre, il loro inseparabile amico e  direttore artistico Natale Princi.  


Newsletter



Cerca